Borrell: L’accordo è stato raggiunto

Josep Borell, capo della diplomazia dell’UE, ha dichiarato che la Serbia smetterà di emettere targhe con i marchi delle città del Kosovo e che il Kosovo sospenderà ulteriori azioni relative alla reimmatricolazione di veicoli con targhe serbe.

“Abbiamo un accordo! Sono molto lieto di annunciare che i capi negoziatori del Kosovo e della Serbia, con la facilitazione dell’UE, hanno concordato misure per evitare ulteriori escalation e per concentrarsi pienamente sulla proposta di normalizzazione delle loro relazioni”, ha scritto Borrell su Twitter.

Ha ringraziato il rappresentante speciale dell’UE per il dialogo Belgrado-Pristina, Miroslav Lajcak, per il suo “duro lavoro” e ha detto che inviterà le parti nei prossimi giorni per discutere i prossimi passi.

Borrell ha dichiarato che lui e Lajcak continueranno a facilitare il processo di normalizzazione delle relazioni e aggiorneranno regolarmente gli Stati membri dell’UE e i partner sui progressi compiuti dalle parti.

Il negoziatore kosovaro Besnik Bislimi ha dichiarato che, in seguito all’accordo raggiunto mercoledì sera, “dovremmo continuare i nostri intensi colloqui sulla proposta dell’UE, sostenuta da Germania e Francia, per la piena normalizzazione delle relazioni”.

I rappresentanti dei serbi hanno deciso di lasciare le loro posizioni nelle istituzioni kosovare il 5 novembre, dopo che il governo del Kosovo ha emesso avvertimenti e annunciato multe per tutti coloro che non vogliono cambiare le targhe serbe con targhe recanti i marchi della Repubblica del Kosovo.

L’Ufficio del governo serbo per il Kosovo e la Metochia ha dichiarato che Prišina ha accettato tutto ciò che aveva rifiutato nei giorni precedenti e ha aggiunto che l’accordo raggiunto è un’indicazione che il governo statunitense voleva allentare le tensioni in Kosovo e stava lavorando in questa direzione.

Il presidente del Kosovo, Vjosa Osmani, ha commentato l’accordo nel suo post su Twitter: “Voglio ringraziare l’ambasciatore statunitense in Kosovo, Jeff Hovenier, e il governo degli Stati Uniti per il loro impegno attivo nel raggiungere l’accordo di oggi a Bruxelles. Il loro sostegno al dialogo tra Kosovo e Serbia è indispensabile. Il Kosovo gliene è grato”.

(Naslovi.net, 24.11.2022)

https://naslovi.net/2022-11-24/bbc-news/srbija-i-kosovo-beograd-i-pristina-postigli-dogovor-o-registarskim-tablicama-potvrdila-eu/32063863

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top