Bieber: “La Germania ha raffreddato il suo atteggiamento nei confronti di Vučić”

Florian Bieber, professore di scienze politiche ed esperto di Balcani all’università di Graz, ha affermato che l’atteggiamento della Germania nei confronti del Presidente serbo Aleksandar Vucic non è più così cordiale, e che il sostegno di Vucic al cambiamento dei confini e il rafforzamento del suo governo autoritario ha raffreddato gli entusiasmi da parte della Merkel.

“Mentre i diplomatici e i politici che stanno monitorando la situazione in Serbia notano un aumento dell’autoritarismo, in Europa non c’è ancora abbastanza volontà per parlarne apertamente”, ha detto Bieber a “Danas”, commentando l’atteggiamento dell’Unione Europea nei confronti dei risultati elettorali in Serbia.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Alla domanda sul problema del Kosovo, ha affermato che “dopo tali risultati elettorali, Vucic non può dire che esiste un ostacolo per raggiungere un compromesso in patria, soprattutto ora che l’estrema destra radicale non è entrata in parlamento”.

Parlando della cancellazione dell’incontro che si sarebbe dovuto tenere il 27 giugno alla Casa Bianca, Bieber ha dichiarato che l’inviato del Presidente americano per i colloqui tra Belgrado e Pristina, Richard Grenell, “aveva cooperato solo con il Presidente del Kosovo Hashim Thaci, contribuendo persino alla caduta del governo di Kurti”.

Ora “dopo l’accusa contro Thaci, il suo partner di riferimento scomparirà e ci vorranno mesi per averne un altro chiaro in Kosovo che sia abbastanza forte e abbia un mandato negoziale. Mi aspetto quindi che l’UE prenda il controllo del dialogo, cosa che causerà un processo più lento e sistematico”, ha concluso Bieber.

http://novimagazin.rs/vesti/biber-nemacka-je-zahladnila-odnos-prema-vuicu

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Bieber, Germania, Kosovo, Thaci
bruxelles
Oggi Vučić a Bruxelles per parlare del Kosovo

Thaci e Veseli accusati di crimini contro l’umanità e crimini di guerra

Close