BERS: presto privatizzazione di Komercijalna Banka

La Senior Banker presso il Settore istituzioni finanziarie della BERS, Aleksandra Vukosavljevic, ha dichiarato che Komercijalna Banka, in parte di proprietà di BERS, sarà privatizzata molto presto.

“Come azionista di minoranza in Komercijalna Banka, la BERS rimane impegnata nell’obiettivo di privatizzare la banca, così come tutti gli altri azionisti. Credo che sarete tutti sorpresi da quanto velocemente l’inizio della privatizzazione della Komercijalna Banka avrà luogo”, ha affermato Vukosavljevic nel corso della Conferenza Internazionale organizzata dalla Borsa di Belgrado, senza però rivelare ulteriori dettagli.

Secondo quanto dichiarato, la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) sostiene la privatizzazione della Komercijalna Banka attraverso il mercato dei capitali, ovvero attraverso la borsa. Tuttavia, questa non è una decisione definitiva in quanto, come azionista di minoranza, la BERS non dispone degli strumenti per indurre l’azionista di maggioranza della banca – il governo serbo – a fare altrettanto.

“È anche discutibile se la Borsa di Belgrado possa sostenere il processo dal punto di vista della liquidità e se la Borsa di Varsavia o qualche altra borsa potrebbe essere una soluzione nel senso della lista doppia”, spiega Vukosavljevic, aggiungendo che la privatizzazione della banca è stata rinviata per quasi un decennio, per vari motivi, tra cui la situazione del mercato, e sottolineando che, nel frattempo, la banca ha subito ristrutturazioni, e ha migliorato gli standard di gestione e di rischio aziendale.

“C’è anche un problema con il crescente numero di prestiti non performanti in tutto il settore bancario, quindi abbiamo dovuto ottenere il nostro equilibrio prima di offrire una quota della banca in vendita”, ha spiegato Vukosavljevic.

Il governo serbo possiede una quota del 41,74% della Komercijalna Banka, mentre la BERS del 24,43%.

(Nova Ekonomija, 07.11.2017)

http://novaekonomija.rs/vesti-iz-zemlje/ebrd-komercijalna-banka-%C4%87e-vrlo-brzo-biti-privatizovana

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in banche
prestiti
Abuso di prestiti e fallimento banche: ancora nessun verdetto

Agrokor
Agrokor: banche russe preoccupate dalla portata del debito

Close