Belgrado è la città più cara della regione

Belgrado è il luogo più caro in cui vivere nei Balcani occidentali, seguita da Budva, in Montenegro, e da Tirana, in Albania, secondo il rapporto Numbeo 2023 sul costo della vita.

Il rapporto fornisce un’istantanea dei costi quotidiani in tutto il mondo, creando un indice delle città più costose in cui vivere, fino a quelle più economiche.

Basilea è in cima alla lista delle città europee più care in cui vivere, seguita da Zurigo, Losanna, Zug e Berna, tutte in Svizzera. Le città norvegesi di Oslo, Stavanger, Bergen, Trondheim e Tromsø completano la top 10. Tra le altre città europee, Copenaghen in Danimarca, Espoo in Finlandia, Dublino in Irlanda e Nizza in Francia.

In fondo alla classifica c’è l’Ucraina, devastata dalla guerra, con la città assediata di Kharkiv all’ultimo posto. Tra gli altri posti dove vivere a buon mercato ci sono le città ucraine di Lviv, Odessa, Dnipro e Kyiv.

Per quanto riguarda i Balcani occidentali, Pristina, la capitale del Kosovo, è uno dei luoghi più economici in cui vivere in Europa, insieme a Niš (Serbia), Craiova (Romania) e Tuzla (Bosnia-Erzegovina).

Belgrado è la città più cara della regione dei Balcani occidentali. Il costo della vita a Belgrado è pari al 42,5% di quello di New York, mentre Tirana si attesta al 41%, con un aumento di 3,7 punti rispetto all’anno precedente.

(Nova.rs, 11.01.2023)

https://nova.rs/vesti/biznis/beograd-najskuplji-grad-za-zivot-u-regionu/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top