Belgrado: canone di costruzione al livello del 2016

La città di Belgrado ha riportato il canone di costruzione per i terreni urbani al livello dello scorso anno: la decisione è stata presa giovedì 15 giugno 2017 dai membri dell’Assemblea di Belgrado, secondo quanto confermato da Beoinfo.

“Con la decisione di oggi in merito al canone per i terreni edificabili urbani riporteremo i prezzi al livello dello scorso anno, consentendo agli investitori di lavorare nelle condizioni in cui hanno lavorato finora, il che risulta essere in linea con la politica della città per attirare investimenti”, ha dichiarato il Sindaco dell’Assemblea della città, Nikola Nikodijevic.

Il vice sindaco di Belgrado, Andreja Mladenovic, ha recentemente dichiarato, annunciando la decisione relativa all’importo del canone di costruzione, che, in questo modo, l’impennata improvvisa di contributi crescenti sarà attenuata per gli investitori e allo stesso tempo manterrà una grande tendenza all’investimento nel settore delle costruzioni a Belgrado.

Inoltre, un certo numero di strutture legali costruite a Belgrado sarà mantenuto o aumentato, mentre, contemporaneamente, il forte impulso agli investimenti verrà preservato, ha poi sottolineato il vice sindaco.

(eKapija, 16.06.2017)

http://www.ekapija.com/en/real-estate/1792140/KZIN/belgrade-returns-construction-land-fee-to-the-level-from-2016

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top