Belgrade Waterfront si allargherà

Il governo serbo ha approvato le modifiche al Piano territoriale dell’area a destinazione speciale per lo sviluppo di una parte dell’area costiera della città di Belgrado, ovvero l’area costiera intorno al fiume Sava, in modo che il progetto di sviluppo del Belgrade Waterfront possa espandersi ulteriormente.

Secondo il sito web della Gazzetta ufficiale della Repubblica di Serbia, le modifiche al Piano territoriale comprendono parti dei comuni di Savski Venac, Stari Grad, Novi Beograd e Čukarica, per un’area totale di circa 327 ettari.

Inoltre, il confine del Piano territoriale potrebbe comprendere aree necessarie per la costruzione di strutture e sistemi di utilità e altre infrastrutture in aree esterne a tali zone.

I nuovi lotti di cui si occuperà il progetto del Belgrade Waterfront si trovano anche nell’area di Mostarska Petlja, che si estende fino alle rive del fiume Sava, vicino al Vecchio Ponte Ferroviario e nell’area della Costa della Sava.

La decisione del governo entra in vigore l’ottavo giorno dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

(Seebiz.eu, 12.04.2024)

https://www.seebiz.eu/nekretnine/beograd-na-vodi-siri-se-na-novi-beograd-i-cukaricu/303665

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top