Discarica di Vinca: francesi, tedeschi e spagnoli in gara

Due società rispettivamente provenienti da Francia e Spagna, insieme ad una società tedesca, sono in gara per la costruzione di un impianto di trattamento dei rifiuti a Vinca. Il progetto, annunciato a metà del 2015 come il più grande del suo genere in Europa, dovrebbe partire nel 2017 e concludersi nel 2020.

“I negoziati con gli offerenti qualificati sono in corso e la firma dell’accordo con il miglior offerente è prevista entro la fine di quest’anno, in linea con la complessità del progetto. L’accordo si riferisce non solo alla costruzione, ma alla gestione della struttura, alla riabilitazione del sito e alla chiusura della discarica esistente”, comunica l’Amministrazione Comunale.

All’invito non vincolante si sono inizialmente candidate 52 aziende interessate, mentre l’invito pubblico successivo ha visto farsi avanti 11 aziende.

“Suez e Veolia (Francia), EVN (Germania), Urbaser e FCC (Spagna) sono le aziende che hanno soddisfatto i criteri per la fase successiva. Di questi gruppi, alcuni forniscono solo la tecnologia, mentre altri eseguono lavori di costruzione”, specifica l’Amministrazione Comunale.

Il valore del progetto è stimato a 300 milioni di euro.

(eKapija, 16.08.2016, http://www.ekapija.com/website/en/page/1517589/German-French-and-Spanish-companies-competing-for-Vinca-landfill-project-Construction-in-2017-value-of-works-EUR-300-million)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Francia, Germania
LJAJIC: esportazione verso Germania in crescita del 26%

Investimenti tedeschi in Serbia: 1.6 mld di euro e 31 mila posti di lavoro

Chiudi