Aziende bielorusse interessate a investire in Serbia

Il presidente della Camera di Commercio di Serbia (PKS) Zeljko Sertic, in visita con una delegazione serba in Bielorussia, ha dichiarato che le aziende bielorusse sono interessate ad investire in Serbia ed anche a lavorare in maniera congiunta su altri mercati.

“La Bielorussia e’ interessata ad investire nel mercato serbo per poter esportare prodotti in Unione europea, Turchia e altri paesi con i quali la Serbia ha firmato gli accordi di libero scambio”, ha detto Sertic all’agenzia Tanjug. Egli ha aggiunto che sono in corso trattative tra aziende bielorusse e l’azienda “14 ottobre” di Krusevac, con la fabbrica dei vagoni ferroviari di Kraljevo e con alcune aziende stradali.

Nella capitale bielorussa Minsk e’ iniziata la seduta della Commissione intergovernativa per la cooperazione commerciale tra Serbia e Bielorussia. Sertic ha detto che l’anno scorso lo scambio commerciale tra questi due paesi ammontava a 170 milioni di euro e che l’obiettivo e’ aumentarlo a 500 di euro nei prossimi due, tre anni. Egli ha sottolineato che le societa’ serbe tramite la Bielorussia possono entrare nel mercato russo perche’ la Bielorussia ha una grande rete commerciale in Russia.

(Novi magazin, 24.09.2013)

zeljko-sertic2

Share this post

scroll to top