Azienda turca avvierà produzione a Zitoradja

La Söylemez Rubber & Plastic Zitoradja dovrebbe presto aprire una struttura a Zitoradja, nel sud-ovest della Serbia: lo ha annunciato Nebojsa Stevanovic, assistente del presidente del comune per lo sviluppo economico.

Secondo quanto reso noto, l’azienda, che produce componenti per auto, avrebbe dovuto mettere in funzione lo stabilimento a Zitoradja nel mese di novembre, ma “tutto questo, probabilmente, non accadrà”, perchè “i preparativi finali sono in corso e la fabbrica dovrebbe iniziare a operare all’inizio del 2018 .

Ricordiamo che il Presidente serbo Aleksandar Vucic aveva annunciato il 17 ottobre 2016 che “l’accordo sulla sovvenzione della società turca sarà firmato in sette giorni”. Come annunciato all’epoca, la produzione a Zitoradja sarebbe dovuta partire entro tre mesi, con 150 lavoratori inizialmente impiegati e fino a 500 nella fase finale.

Tuttavia, l’accordo è stato firmato solo il 15 marzo 2017. In base ad esso, il Ministero dell’Economia ha approvato 1.120.000 di euro di incentivi per la società turca, da assegnare in tre rate nel 2017, 2018 e 2019. Secondo l’accordo, Soylemez si impegna ad assumere almeno 160 dipendenti permanenti in questo triennio, vale a dire 5 nel primo anno, 115 nel secondo e almeno 40 nel terzo.

Soylemez Rubber & Plastic Zitoradja è stata fondata nell’agosto 2016 ed è di proprietà della società turca Soylemez Kaucuk Otomotiv San. Tic. Ltd. Sti. (51%) e Kerem Soylemez (49%).

L’azienda ha acquistato le strutture dell’ex industria elettronica e produrrà componenti automobilistici.

(ekapija, 10.11.2017)

https://www.ekapija.com/en/news/1935701/turkeys-soylemez-to-open-car-component-plant-in-zitoradja-in-2018-jobs

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in incentivi per occupazione, industria automobilistica
Datori di lavoro: prolungare incentivi fiscali per nuove assunzioni
Fiat
Fiat produrrà il nuovo modello B-SUV in Serbia?

Close