“AutosTop” e “Continental” pronte per la produzione in Serbia

La società greca “AutosTop interiors” prevede di espandere l’attività e avviare una nuova fabbrica a Leskovac, mentre la tedesca “Continental” a marzo avvierà la propria produzione a Novi Sad.

“AutosTop”, oltre alle filiali in Irlanda, Gran Bretagna e Grecia, ha uno stabilimento a Leskovac con circa 900 dipendenti dove produce tappetini dal 2013. Oltre ad avere successo, “AutosTop” è anche un’azienda socialmente responsabile che ha aperto un asilo nido per i figli di tutti i suoi dipendenti.

Ai primi di marzo, l’azienda tedesca “Continental” aprirà a sua volta un nuovo stabilimento per la produzione di elettronica automobilistica a Novi Sad, del valore di 140 milioni di euro, che impiegherà almeno 500 lavoratori, ha annunciato il governo della Vojvodina dopo un incontro tra il governatore Igor Mirovic e il CEO Saša Ćoringa.

“L’espansione dell’attività della “Continental” nel nostro Paese è una conferma della fiducia e del buon ambiente imprenditoriale creato qui; grazie alle sue potenzialità economiche e ai risultati, il nostro è il Paese leader nell’Europa sud-orientale”, ha affermato Mirović.

Ćoringa ha dichiarato di essere orgoglioso che gli eccellenti risultati del Centro per la ricerca e lo sviluppo di Novi Sad abbiano attratto questo grande investimento, aggiungendo che la Serbia è un Paese dominato dalla scienza e dalla conoscenza.

Il Gruppo “Continental” è stato fondato nel 1871 in Germania ed è uno dei leader mondiali nel settore automobilistico.

https://www.ekapija.com/news/3138403/grcka-kompanija-autostop-interiors-planira-otvaranje-jos-jedne-fabrike-u-leskovcu

https://www.ekapija.com/news/3137774/nemacki-continental-pocetkom-marta-otvara-novu-fabriku-u-novom-sadu-vrednost-investicije

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... autostop, Continental, investimenti, Novi Sad
La “Barry Callebaut” aprirà uno stabilimento a Novi Sad in aprile

La turca “Makaron” interessata a uno stabilimento a Pirot

Chiudi