Aumento del 7,1% delle esportazioni italiane verso la Serbia

L’Italia ha registrato un aumento del 7,1% delle esportazioni verso la Serbia nei primi cinque mesi del 2018, riferisce l’Ambasciata d’Italia a Belgrado

“Le esportazioni italiane continuano a crescere”, ha affermato l’Ambasciatore Carlo Lo Cascio, commentando i dati dell’Ufficio statistico della Repubblica di Serbia.

“La tendenza del commercio bilaterale è ancora positiva, come risulta dai dati che la Serbia ha pubblicato: nel periodo gennaio-maggio 2016, le esportazioni italiane sono state pari a 757 milioni di eurode, nel 2017, nello stesso periodo, sono state pari a 795 milioni di euro, mentre quest’anno hanno già superato la cifra di 851 milioni di euro “, ha detto l’ambasciata in una nota.

Nel 2017, l’Italia è stata il secondo partner commerciale della Serbia. L’anno scorso, il commercio totale ha raggiunto i 3,9 miliardi di euro.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Se la crescita delle esportazioni continuerà anche nella seconda metà dell’anno, si raggiungerà l’obiettivo di superare i quattro miliardi di euro, si legge nella nota.

L’Italia è al primo posto anch per l’importazione di beni serbi, principalmente automobili, abbigliamento, acciaio e calzature, e questo la rende un partner privilegiato di Belgrado, ha detto l’ambasciata italiana in Serbia.

Photo Credits:”Thinkstock”

(https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2018&mm=07&dd=08&nav_id=1416645)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Ambasciata d'Italia, Carlo Lo Cascio, esportazioni, importazioni
MAT: Investimenti crescenti, ma debole produzione industriale

La Serbia importa per sé pesche greche, mentre le pesche serbe vanno in Russia

Chiudi