Arriva una nuova fabbrica “Smoki” a Belgrado

Ieri la società “Atlantic Stark” ha firmato un accordo sull’estensione della cooperazione con l’Arena di Belgrado e ha annunciato un nuovo investimento: la costruzione di uno stabilimento a Belgrado dove produrrà le famose patatine “Smoki”.

L’accordo è stato firmato dal direttore dell’Arena di Belgrado, Goran Grbović, e dal vicepresidente per le attività aziendali di “Atlantic Group” Neven Vranković. All’evento hanno partecipato il presidente del consiglio di amministrazione di “Atlantic Group” Emil Tedeschi, il direttore dell’ufficio di rappresentanza di “Atlantic Group” per la Serbia Zoran Daljevic e il direttore generale di “Atlantic Stark”, Marko Njavro.

Emil Tedeschi ha sottolineato che la firma del contratto è molto importante e ha ricordato che la “Stark” è originariamente un marchio serbo, di proprietà di “Atlantic Group” dal 2010. “Oggi i prodotti ‘Stark’ vengono esportati in 40 Paesi in tutto il mondo e la ‘Smoki’ avrà anche un nuovo stabilimento a Belgrado. ‘Stark’ è un marchio che si sta sviluppando molto bene e si sta espandendo nei mercati tedesco, austriaco e svizzero, e credo che con questo supporto della città di Belgrado e della Repubblica di Serbia, completeremo questo investimento. A fine 2025, gli investimenti totali di capitale della nostra azienda dal 2020 ammonteranno a oltre 80 milioni di euro e ad oggi abbiamo investito la metà di tale importo. La nostra relazione con la più importante struttura sportiva e di intrattenimento, la “Stark Arena”, non è casuale, perché in quel palazzetto si svolgono gli eventi sportivi più importanti”, ha concluso Tedeschi.

Photo credits: “Atlantic Group”

Najavljena izgradnja nove fabrike Smokija u Beogradu

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top