Gli emiratini investono altri 20 milioni nel progetto “Belgrado sull’acqua”

Con l’abbattimento dell’ultimo palazzo nell’area di “Belgrado sull’acqua”sono create le condizioni per l’inizio della realizzazione di questo progetto. Il cantiere è stato visitato dal sindaco di Belgrado, Sinisa Mali, il quale ha annunciato la costruzione della fondazione dei primi due palazzi per il fine di settembre. 
“Questo momento è storico, visto che sono stati  adempiuti i requisiti formali per l’inizio della realizzazione della prima fase del progetto “Belgrado sull’acqua”, ha detto Mali ricordando che demolizione di primi palazzi in questa località è inizata il 1 agosto l’anno scorso e che finora sono stati abbattuti 233 palazzi.
In questo periodo sono state spostate 94 famiglie, 15 chilometri di ferrovia e 54 tra imbarcazioni e natanti affondati nel fiume Sava.
Il Sindaco di Belgrado ha menzionato che Belgrado ha speso 60 milioni di dinari per la demolizione dei palazzi sul terreno dove sarà costruito “Belgrado sull’acqua”. Inoltre, sindaco ha detto che l’investitore straniero “Eagle Hills” ha indirizzato 5 milioni di euro per la ricostruzione della riva del fiume e di via Hercegovacka lungo la riva. 
Belgrade-Cooperative-building
Sinisa Mali ha detto che entro la fine di agosto o nella prima settimana di settembre si aspetta la nuova ricapitalizzazione nell’azienda “Belgrado sull’acqua”, quando lo Stato investirà come capitale non monetario le zone catastali sulle quali questo progetto verrà realizzato.
“Ambedue i soci di questa società hanno investito il capitale addizionale, la Serbia ha investito un milione di dinari (circa 8,400 euro), mentre il partner arabo 22.000 di euro”. Con deliberazione del Registro Imprese di Serbia del 10 agosto, la società “Beograd na vodi” ha visto la cessione del 68% delle quote dalla Repubblica di Serbia alla “Belgrade Waterfront Capital Investment L.L.C.” degli Emirati Arabi Uniti. “Il seguente passo è la formazione degli organi d’amministrazione per consentire il funzionamento ordinario di quest’azienda”, ha spiegato Mali dicendo che il contratto sarà trasparente, però che bisogna fare tutto in accordo alle regole.
(Tanjug, 12.08.2015.)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... belgrado sull'acqua, Costituzione, Emirati Arabi Uniti
Il Contratto di “Belgrado sull’acqua” sarà pubblicato fra un mese

Le aziende dagli EAU interessate ai porti serbi

Chiudi