APR: “È tempo che le aziende si preparino al nuovo modello di presentazione dei rendiconti finanziari”

Dal prossimo anno cambieranno le scadenze e il modello con cui le imprese presenteranno i rendiconti finanziari all’Agenzia dei registri delle imprese (APR).

“Separazione dei rendiconti finanziari dalla documentazione e loro presentazione entro nuovi termini divisi, introduzione di nuovi rendiconti e note in funzione della dimensione dei contribuenti, presentazione della documentazione solo per i revisori e introduzione di nuovi documenti per alcuni gruppi di contribuenti, introduzione di un rendiconto finanziario rettificato che può essere presentato dai revisori, sono solo alcune novità sono previste dalla nuova Legge sulla Contabilità, che sarà applicata a partire dalle rendicontazioni finanziarie per il 2021”, rende noto l’Agenzia.

La prima scadenza per la presentazione delle relazioni finanziarie annuali periodiche per il 2021 è il 31 marzo 2022. “In ottemperanza alla normativa che regola un modello di informativa finanziaria completamente nuovo, in cui i bilanci sono determinati dalla dimensione dei contribuenti e compilati su moduli completamente nuovi per tutti i gruppi di contribuenti, l’Agenzia dei registri delle imprese sta predisponendo un nuovo Sistema informativo speciale per la compilazione e la presentazione delle relazioni finanziarie. che sarà aperto agli utenti fino alla fine di gennaio 2022”, ha annunciato il direttore dell’Agenzia per i registri delle imprese Milan Lucic.

Ha ricordato che gli uomini d’affari hanno inviato i loro rapporti finanziari elettronicamente per sette anni e pensa che l’APR riceverà circa 300.000 rapporti l’anno prossimo. Lucic ha spiegato che alla ricevuta seguirà l’elaborazione e la pubblicazione della relazione sul sito dell’APR entro i termini previsti dalla nuova legge, non oltre il 30 settembre 2022, quando saranno pubblicate tutte le relazioni e la documentazione finanziarie corrette ma anche rendiconti finanziari e documentazione errati, che i contribuenti non hanno corretto entro il termine stabilito.

“La pubblicazione di tutti i rapporti e la documentazione finanziaria presentati garantiscono la piena trasparenza dei rapporti finanziari”, ha sottolineato. Poiché i rendiconti finanziari sono presentati esclusivamente per via elettronica, i rappresentanti legali dovrebbero verificare la correttezza di un certificato elettronico qualificato, al fine di garantirne la validità, in modo tempestivo.

APR: Firme na vreme da se pripreme za novi model predaje finansijskih izveštaja

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top