Approvata la legge sulla protezione della popolazione dal COVID

Mercoledì sera il parlamento della Serbia ha adottato la legge sulla protezione della popolazione dalle malattie infettive, che prevede l’introduzione di nuove misure di protezione e una maggiore responsabilità dei cittadini. Oltre a questo, anche all’ispezione comunale e alla milizia sarà data responsabilità dell’attuazione della legge e del suo rispetto da parte di persone fisiche e giuridiche.

Le multe per chi non indossa le maschere al chiuso (come nei mezzi pubblici) o per il mancato rispetto della distanza fisica ammonteranno a 5000 dinari per le persone fisiche, e da 50 a 300000 dinari per le persone giuridiche. La nuova legge consente un’attuazione delle misure più rapida ed efficiente ed stata approvata con 189 voti favorevoli, uno contrario e un astenuto.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Oltre a una più chiara definizione delle competenze della milizia comunale e degli ispettori, la nuova disposizione fa riferimento anche alla quarantena e all’isolamento a casa. La sua attuazione è prevista otto giorni dopo la data di adozione.

Il Ministro della salute, Zlatibor Lončar, ha detto che questi cambiamenti sono un’altra misura da parte dello Stato che serve per controllare l’epidemia, e sono stati adottati per aiutare i cittadini che rispettano le misure, cioè quelli che indossano le maschere e non partecipano a raduni di massa.

Nelle ultime ore il coronavirus ha colpito altri 3.341 cittadini e 19 persone sono morte, ma l’Unità di crisi non ha abbreviato l’orario di lavoro delle strutture di ristorazione dalle 23 alle 21 e non ha deciso sullo spostamento delle vacanze scolastiche da gennaio a dicembre, onde contrastare la diffusione del virus nelle strutture scolastiche.

Skupština usvojila Zakon o zaštiti od kovida

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in COVID, legge parlamento, milizia, misure
Vučić spaventa i cittadini ma viola per primo le misure anti-COVID

Nuove misure restrittive in arrivo per bar e locali notturni

Close