Aperta la fabbrica di automobili “Adient” a Loznica; lavoro per 1.500 persone

Il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, ha dichiarato di essere felice di presenziare all’apertura della fabbrica “Adient Automotive”, la quale impiegherà 1.500 persone, rilevando che lo Stato ha fornito 1,1 milioni di euro e ne darà anche di più per rendere l’azienda più vincente in futuro.

“Sono felice di vedere un gran numero di lavoratori, in particolare donne, perché quello è il secondo stipendio in una famiglia e serve per coprire le spese base”, ha detto Vučić.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Adient ha l’obbligo contrattuale di assumere 1.500 persone, il che è importante per Podrinje e sono convinto che sarà un ulteriore impulso allo sviluppo economico di quest’area. Esattamente un anno fa, il 31 maggio qui c’era un prato, e ora guardate la fabbrica”, ha aggiunto e notato che tre milioni di euro sono stati investiti nella zona industriale per equipaggiare l’infrastruttura. L’azienda impiega ora 840 lavoratori, mentre il piano prevede l’impiego di 1.500 persone.

“Vorrei che voi della fabbrica chiedeste di cosa avete bisogno come supporto statale. Abbiamo investito un sacco di soldi in Banja Koviljac senza contare le strade”, ha aggiunto e osservato che quanto è stato investito in Loznica negli ultimi quattro anni, non era stato investito negli ultimi 70. Vučić augurando un buon lavoro ai dipendenti, ha detto che spera che i loro stipendi siano più alti e crede che dei nuovi investitori andranno nella regione di Macva, ma anche in tutta la Serbia.

Il direttore generale della società, Sasa Vodovar, ha affermato che la “Adient” produce coperture per auto che vende ai clienti sul mercato europeo, secondo gli standard e le esigenze dei clienti.

“La società considera la Serbia un ottimo posto per fare affari”, ha detto Vodovar, e ha aggiunto che durante l’epidemia di coronavirus la società ha prodotto 1,2 milioni di maschere in collaborazione con la “Farmacia Galenika”. Vodovar ha affermato che la società ha continuato a fare affari durante la crisi, aiutando la comunità locale e ha fornito ai dipendenti condizioni di lavoro adeguate e sicure, infatti non è stato registrato nessun caso di COVID-19.

Il vicepresidente della compagnia per Europa, Medio Oriente e Africa, Michael Bartelin, ha inviato un messaggio video in cui ha affermato che l’apertura della fabbrica è stata particolarmente importante durante la pandemia.

“Negli ultimi mesi durante la crisi, Loznica ha svolto un lavoro eccezionale nel nuovo stabilimento”, ha detto Bartelin, osservando che in quel periodo dei 15 milioni di prodotti dell’azienda, 1,2 milioni sono arrivati da Loznica.

http://rs.n1info.com/Biznis/a606523/Otvorena-fabrika-Adient-Automotive-u-Loznici.html

Photo credits: “Tanjug/Rade Prelić”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top