Apatin: zona franca pronta per la costruzione del porto

Un allegato all’accordo per la costruzione del porto presso la zona franca è stato firmato ad Apatin nell’ambito dei preparativi necessari e delle attività che determineranno sia numerosi vantaggi per le aziende che già operano nella zona industriale, sia un incremento del potere di attrazione di nuovi potenziali investimenti.

L’accordo è stato firmato dal sindaco di Apatin, Radivoj Sekulic, dal sindaco del comune di Odzaci, Dusan Marijan, e dai rappresentanti della società Standard Gas con sede a Novi Sad, Leko Siroka e Verica Cuk.

“Stiamo facendo tutto quanto in nostro potere per preparare la Zona Franca Apatin per la costruzione del porto. La documentazione necessaria, prerequisito per attrarre nuovi investitori e per la creazione di nuovi posti di lavoro, è in fase di preparazione”, ha dichiarato Sekulic, secondo cui la zona franca rappresenta una sorta di oasi per investitori e produttori. Operare in tale zona comporta infatti l’esenzione dal pagamento dell’IVA sull’importazione di materie prime e materiali lavorati durante la costruzione, ma anche dal pagamento dell’imposta sul profitto, drasticamente ridotta o inesistente.

Alla firma dell’accordo era presente anche Maja Kuridza, il nuovo direttore della Free Zone Apatin, il quale ha dichiarato che tutte le attività necessarie per attrarre nuovi investitori e per rendere la zona franca area di primo interesse nella regione sono in corso: “la Zona Franca Apatin è l’unica in Serbia ad includere un porto, il che risulta importante per i potenziali investitori a causa dei numerosi vantaggi di queste due attività”.

(eKapija, 30.08.2016)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1529594/Free-Zone-Apatin-ready-for-port-construction

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Apatin, investimenti
Energia da fonti rinnovabili: nuovo decreto sugli incentivi per la produzione
La Serbia punta ad attrarre 3 miliardi di investimenti

Close