Annullato il Piano Territoriale che prevedeva la miniera di litio a Loznica

La giunta comunale della città di Loznica, in una sessione d’urgenza, ha annullato la decisione sull’adozione del nuovo Piano Territoriale della città che prevedeva lì la costruzione della miniera di litio della “Rio Tinto”.

I 46 rappresentanti del governo hanno votato a favore della proposta di un nuovo piano urbanistico, mentre i consiglieri dell’opposizione costituiti dal Gruppo Cittadini “Smelo” e “SRS” hanno lasciato la sessione poco prima del voto. Il motivo dell’abbandono della sessione è stata la decisione di votare senza dibattito. Il piano adottato in precedenza prevedeva la costruzione della miniera di litio “Jadar” della “Rio Tinto”.

Il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, aveva annunciato martedì che Loznica abolirà il piano territoriale che prevede la costruzione di una miniera di litio. “Penso che domani o dopodomani, la giunta della città di Loznica prenderà una decisione sull’abolizione del piano territoriale adottato, quindi da ora in poi ci porremo diversamente con la Rio Tinto e tutti gli altri”.

https://www.b92.net/biz/vesti/srbija/ukinut-prostorni-plan-za-izgradnju-rudnika-litijuma-2074244

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top