Annullata la Fiera del Libro di Belgrado a causa dell’aggravarsi della situazione epidemiologica

La Fiera internazionale del libro di Belgrado (Sajam Knjiga), in programma dal 24 al 31 ottobre, è stata annullata a causa dell’aggravarsi della situazione epidemiologica. Come riportato dal portale internet “Nova.rs”, le informazioni che arrivano dall’associazione degli editori confermano che la Fiera del Libro quest’anno non si terrà.

Tra i motivi dell’annullamento della Fiera Internazionale del Libro c’è la scadenza, fissata per il 1° ottobre, entro cui gli organizzatori avrebbero dovuto annunciare la decisione finale sull’eventuale svolgimento dell’evento.

A nome di due associazioni e dei gruppi di editori indipendenti è stata inviata una lettera alla Fiera di Belgrado per annunciare la decisione di non parteciparvi; anche i maggiori editori sono stati unanimi nella decisione che non vi sono condizioni sicure per lo svolgimento della Fiera del libro, né dal punto di vista epidemiologico né organizzativo.

Il vicesindaco di Belgrado, Goran Vesić, ha detto che la città era pronta a organizzare la Fiera del libro, con la condizione che potessero entrare nei padiglioni solo quelli vaccinati o con un test PCR negativo, ma anche questa condizione non è stata accettata dalle case editrici che avrebbero dovuto partecipare alla fiera e dai loro rappresentanti che sono membri del comitato organizzativo.

https://novimagazin.rs/vesti/257324-zbog-pogorsane-epidemioloske-situacije-otkazan-sajam-knjiga-u-beogradu

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top