Anche quest’anno la Grecia è la destinazione di vacanza più popolare per i turisti serbi

Sebbene i prezzi delle vacanze siano aumentati rispetto all’anno scorso, l’interesse dei turisti serbi per i viaggi è cresciuto, e questo, secondo il direttore dell’Associazione nazionale delle agenzie di viaggio della Serbia (YUTA) Aleksandar Senicic, si evince anche dal fatto che nell’aprile di quest’anno il numero di persone che hanno pagato in anticipo per le loro vacanze è aumentato di quasi il 7% rispetto all’anno scorso.

“Anche quest’anno la Grecia è la destinazione più popolare, dove si prevede che più di un milione di turisti serbi andranno in vacanza. I nostri turisti sono molto interessati anche alla Turchia, una destinazione adatta alle famiglie con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Un gran numero di persone si reca tradizionalmente anche in Montenegro, seguito da Egitto e Tunisia. Poiché c’è un numero significativo di voli charter per l’Italia e la Spagna, è aumentato l’interesse anche per queste destinazioni”, ha detto Senicic, il quale ha aggiunto che anche la Bulgaria e l’Albania sono destinazioni turistiche molto popolari tra i turisti serbi e che l’interesse per questi due Paesi è cresciuto costantemente dal 2020. Senicic prevede anche che un numero significativo di vacanzieri si recherà in Croazia, ma di solito non si rivolgono alle agenzie di viaggio per prenotare le vacanze in questo Paese.

I prezzi delle vacanze sono aumentati in media del 15% rispetto all’anno scorso.

(Euronews, 06.05.2024)

https://www.euronews.rs/putovanja/novosti/122782/senicic-najvece-interesovanje-za-letovanje-u-grckoj-cene-vece-i-do-15-odsto/vest

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top