Anche l’avvocato Igor Isailovic, socio di Sinisa Mali e Ana Brnabic, nei “Pandora Papers”

Il controverso avvocato di Belgrado Igor Isailović, amico e collaboratore del Ministro Siniša Mali e della Premier Ana Brnabić, era titolare di un conto segreto attraverso una società offshore nelle Isole Vergini britanniche, rivela “KRIK” dai conti “Pandora Papers”. La società “New Moments Consulting” è stata fondata il 31 luglio 2015 e Isailović ne è stato il proprietario e direttore.

Come si vede dalle e-mail e dai documenti ottenuti da “KRIK”, Isailović aveva fretta di creare una società il prima possibile in modo da poter segretamente aprire un conto bancario attraverso di essa, ma già il 15 luglio 2016, solo un anno dopo la sua istituzione, la società veniva chiusa.

L’economista e vicepresidente del Partito socialdemocratico di opposizione, Goran Radosavljevic, afferma che questa società e il conto sono stati aperti probabilmente in modo che Isailovic pagasse qualche commissione. “Conti e società vengono aperti offshore, tra le altre cose, per nascondere un lavoro o riscuotere una commissione. La chiusura relativamente rapida di un’impresa del genere indica la possibilità che sia stata aperta solo per il trasferimento di denaro, molto probabilmente con l’obiettivo di nascondere la transazione”.

Isailović ha lavorato a stretto contatto per molti anni con Sinisa Mali, da cui ha potuto imparare molto sul fare affari offshore. Per la costituzione della sua società offshore “New Moments Consulting”, si è rivolto all’agenzia “Trident Trust”, la stessa che Mali aveva chiamato alcuni anni prima per fondare delle società attraverso le quali acquistare appartamenti in Bulgaria.

Nello stesso mese in cui ha fondato questa società offshore, nel luglio 2015, Isailović ha fondato la società “Energy & Innovation” in Serbia insieme alla Premier Brnabić. Non si sa esattamente quali lavori facesse questa società, registrata per attività di ingegneria.

Parlando in precedenza a “KRIK” della sua relazione con Isailović, la Brnabić ha dichiarato di averlo incontrato quando stava lavorando con il suo studio legale su un potenziale investimento in Serbia nel campo dell’energia e ha aggiunto che “nel tempo sono diventati amici”. Lo stesso avvocato la rappresenta anche in tribunale.

https://novaekonomija.rs/vesti-iz-zemlje/krik-blizak-saradnik-brnabi%C4%87-i-malog-imao-tajni-of%C5%A1or-ra%C4%8Dun

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top