Alleanza per la Serbia: Dove sono finiti i 314 milioni di dinari spesi per la manutenzione del drenaggio delle acque piovane?

Il capo del gruppo parlamentare Alleanza per la Serbia, a Belgrado, Nikola Jovanovic, ha detto oggi che richiede le immediate dimissioni del sindaco, Zoran Radojicic e del vice sindaco, Goran Vesic a causa del “collasso creatosi in questi giorni a Belgrado a causa della pioggia”.

“Radojicic e Vesic stasera non hanno chiamato in seduta permanente il quartier generale per le situazioni di emergenza, né hanno preso misure straordinarie per rimediare al collasso in cui la capitale si è trovata nel corso degli ultimi giorni”, ha detto Jovanovic, che è il vice presidente del Partito popolare, in una dichiarazione scritta.

Jovanovic ha detto che Radojicic nelle ore in cui Zemun, Nuova Belgrado, Palilula e molte altre parti della città erano letteralmente sommerse dall’acqua, si è degnato di dare ai cittadini di belgrado una sola annunciazione, ovvero che “dovrebbero chiudere bene le finestre”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Chiedo a Radojicic e a Vesic – Dove sono i 314 milioni, che nel 2018 furono spesi per la manutenzione del drenaggio delle acque piovane? Come è possibile che non non funzioni o che non sia stato messo in funzione nemmeno sette giorni prima della grande pioggia nella capitale? È possibile che l’unica misura che il governo abbia portato sia il consiglio ai cittadini di “chiudere le finestre”?, ha detto Jovanovic.

Jovanovic ha ricordato che Vesic ha detto giovedì che “una tale pioggia cade una volta ogni 100 anni e che la città funziona bene in tali condizioni”.

“E’ una vergogna che l’allagamento di interi quartieri e lo straripamento delle fogne, durante la notte scorsa, alcuni possono considerare un “buon funzionamento”. Dopo la nevicata nel mese di gennaio, che ha sorpreso il governo e ha costretto i cittadini a spingere gli autobus con le loro mani, è chiaro che, purtroppo, le autorità non hanno tratto nessuna lezione. Ecco perché Radojicic e Vesic non devono più svolgere funzioni così elevate in città”, ha affermato Jovanovic.

Photo Credits:”Tanjug / Filip Krainčanić

https://naslovi.net/2019-06-24/beta/szs-gde-je-nestalo-314-miliona-dinara-za-kisnu-kanalizaciju/23618483

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Alleanza per la Serbia, Belgrado, Goran Vesic, meteo rosso, Nikola Jovanovic
Goran Vesic: “Costruiremo a Nuova Belgrado un acqua park”

wizz air
Wizz Air inroduce una nuova linea da Belgrado a Lione

Chiudi