Alla “Lidl” basta con sporte e sacchetti in plastica

La società “Lidl” ha annunciato che da oggi diventerà la prima catena di vendita al dettaglio alimentare a mettere fuori uso le buste della spesa di plastica in tutta la Serbia.

“Finora questa pratica era valida solo in poche città, ma essendo noi un’azienda consapevole della propria responsabilità nei confronti della natura e dell’impatto che la nostra attività ha su di essa, abbiamo deciso di fare qualcosa in più ed estendere questa buona pratica a tutti i negozi “Lidl” della Serbia. Vogliamo incoraggiare i consumatori a venire con le loro borse o sporte per assicurare la sostenibilità e la protezione dell’ambiente, ma anche dare un contributo al bilancio familiare”, ha affermato Aleksandra Miric del Dipartimento per la responsabilità sociale delle imprese di “Lidl”.

In alternativa ai sacchetti della spesa in plastica, “Lidl Srbija” offre ai consumatori alternative ambientali “verdi” come sacchetti di carta, sporte resistenti e sacchetti riutilizzabili per frutta e verdura, che per prima ha introdotto sul mercato locale.

Kompanija Lidl u Srbiji izbacila plastične kese iz upotrebe

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... ambiente, Lidl, plastica, sacchetti
A Lapovo il secondo Centro Logistico di “Lidl”

La Serbia chiede dei prestiti per l’ambiente e l’ammodernamento del settore ferroviario

Chiudi