Alla cerimonia del partito “SNS” presenti anche semplici comparse

Sabato il Partito progressivo serbo (SNS) ha celebrato due eventi importanti. Al mattino, l’assemblea di partito in cui è stata eletta la nuova dirigenza, e la sera, una solenne cerimonia in occasione del 13° anniversario della sua fondazione. I progressisti si sono preparati bene, non solo organizzando l’arrivo di migliaia di simpatizzanti e membri da tutta la Serbia, ma ingaggiando anche delle comparse.

Circa 25.000 progressisti erano presenti alla cerimonia che si è tenuta ieri sera alla “Stark Arena”, riempita fino all’ultimo posto, cosa confermata dallo stesso Aleksandar Vučić all’inizio del suo discorso. Inoltre, davanti al palazzetto, almeno secondo quanto riferito dai media, era presente ancora qualche migliaio di cittadini che potevano seguire l’intera cerimonia su dei grandi schermi.

Sui social network sono comparsi dei messaggi che cercavano persone disponibili ad andare all’incontro per cinque, sei ore, a partire dalle 15:30 a Nuova Belgrado. Il ruolo richiesto era quello di partecipare al raduno del partito “SNS”; bastava solo essere presenti all’evento per ricevere un’indennità di 2.000 dinari.

Le immagini dell’evento mostrano come quasi nessuno di loro indossasse una mascherina o chi ce l’aveva la portava sotto il mento; e la legge dice chiaramente che è obbligatorio indossare la mascherina al chiuso, soprattutto ora quando i membri dell’Unità di crisi chiedono misure più severe e quasi 50 persone muoiono ogni giorno a causa del coronavirus.

Photo credits: “Filip Krainčanić/Nova.rs”

SNS angažovao statiste za jučerašnji miting: Dve crvene za učestvovanje FOTO

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top