Alcuni fondi di investimento della Silicon Valley interessati a investire in Serbia

Una delegazione del governo serbo ha parlato con i rappresentanti di alcuni dei maggiori fondi di investimento della Silicon Valley, che gestiscono decine di miliardi di dollari di capitale di investimento, e li ha esortati a considerare di investire in Serbia.

Tra gli altri la “Norwest” e la “Felicis Ventures”, fondi che investono in aziende di tutto il mondo, dalle start-up alle tecnologie dell’informazione, all’assistenza sanitaria. Dopo aver parlato con i rappresentanti del governo serbo, gli stessi hanno affermato di essere interessati a prendere in considerazione la cooperazione con la Serbia.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Norwest” è un fondo di investimento che gestisce oltre 7,5 miliardi di dollari di capitale ed è una delle società più antiche della Silicon Valley. È attivo da oltre 60 anni, investendo in più settori, tra cui IT, sicurezza informatica, intelligenza artificiale, servizi finanziari e aziendali, assistenza sanitaria…

Con sede a Palo Alto, in California, la “Norwest” ha uffici a San Francisco, Mumbai ed Israele, ed è stata finanziata da oltre 600 aziende in tutto il mondo sin dalla sua fondazione.

Il manager della società, Cassow, ha riferito a “Tanjug” dopo aver incontrato la delegazione serba, che la società avrebbe esplorato le opportunità di cooperazione con il Paese balcanico, assicurando che le società si sta espandendo a livello globale, cercando opportunità per creare centri di ricerca e sviluppo sapendo che la Serbia ha ingegneri e talenti di qualità.

La “Felicis Ventures” è invece alla ricerca dei migliori imprenditori, indipendentemente dalla provenienza.

“Sappiamo che la Serbia supporta le startup e la tecnologia IT. Noi supportiamo le aziende in tutto il mondo, in Canada, Australia, Finlandia e speriamo che la Serbia possa essere presto tra di loro”, ha dichiarato l’amministratore delegato della società Wesley Chan a “Tanjug”.

La delegazione del governo ha comunicato ai suoi interlocutori che negli ultimi due anni e mezzo la Serbia ha cambiato il quadro giuridico e fiscale, motivo per cui è oggi uno dei Paesi più competitivi per gli investimenti nella ricerca, sviluppo e proprietà intellettuale.

Una delegazione del governo ha parlato nella Silicon Valley anche con società che si occupano di intelligenza artificiale e tecnologia all’avanguardia sulla possibile collaborazione tra società IT serbe e statunitensi.

https://www.blic.rs/biznis/vesti/delegacija-vlade-srbije-u-sad-stizu-investitori-iz-silicijumske-doline/vcpe3s6

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top