“Air Serbia” prima a ripristinare i voli per l’Italia

“Air Serbia” inizierà il ripristino del traffico aereo verso le sue destinazioni in Italia il 1° luglio sul volo Belgrado-Milano. I voli per Roma saranno ristabiliti dal ​​2 luglio, mentre il giorno dopo toccherà a Venezia. “Air Serbia” viaggerà ogni giorno a Milano e Roma, mentre i voli per Venezia verranno effettuati tre volte alla settimana, con un graduale aumento della frequenza.

Quella serba sarà la prima compagnia aerea a ristabilire i voli tra Serbia e Italia non appena saranno abolite tutte le restrizioni.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Questo conferma ancora una volta la grande importanza del mercato italiano, sia per la Serbia sia per la compagnia aerea nazionale, che vola in Italia dagli anni ’50.

“Siamo lieti di ristabilire il collegamento aereo con l’Italia, che tradizionalmente rappresenta uno dei mercati più importanti per la Serbia a causa dei numerosi fattori che collegano i due Paesi, tra cui una forte cooperazione economica, il turismo, la diaspora e il mercato” ha affermato il direttore di “Air Serbia”, Duncan Naysmith.

Con i primi 17 voli settimanali e una vasta rete di destinazioni dalla capitale serba, la compagnia nazionale del Paese balcanico fornirà un forte collegamento tra Belgrado e l’Italia con altre città della propria rete aerea tra cui Bucarest, Dubrovnik, Istanbul, Kiev, Larnaca, Podgorica, Sarajevo, Skopje, Sofia, Spalato, Tel Aviv, Tivat e altre.

https://www.telegraf.rs/putovanja/aktuelno/3205704-er-srbija-prva-obnavlja-letove-do-italije

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Air Serbia, Italia, Milano
Nuove rotte “Wizz Air” da Belgrado

Forbes: “Serbia sotto l’Italia in termini di sicurezza dal contagio da coronavirus”

Close