Air Serbia: il numero dei passeggeri è cresciuto del 60%

Il direttore di Air Serbia, Dane Kondic, ha dichiarato che, soltanto nel mese di marzo, la compagnia di bandiera serba ha trasportato il 60% di passeggeri in più rispetto allo stesso mese del 2013. Kondic ha evidenziato inoltre che negli ultimi sei mesi la compagnia ha esteso la rete di trasporto, la flotta  e il numero dei dipendenti e che entro la fine del 2014 amplierà le sue rotte verso 38 nuove destinazioni.

“A novembre Air Serbia ha firmato l’accordo di un miliardo di euro per l’acquisto di 10 aeroplani di nuova generazione, si tratta del modello A320 Neo, la cui consegna è prevista tra il 2018 e il 2020”, ha detto Kondic. Secondo i dati forniti dalla società di consulenza Oxford Economics, si prevede che la crescita della compagnia aerea inciderà direttamente sull’economia serba, con un fatturato di più di 700 milioni di dollari nel 2014,  pari al 1,5% del PIL.

“Negli ultimi 5 mesi abbiamo assunto più di 300 persone, ingaggiato più di 150 nuovi membri dell’equipaggio e più di 40 piloti. Inoltre nel 2014, la Etihad prevede di assumere altri 10 piloti serbi per un periodo di almeno tre anni”, ha dichiarato Kondic. Il direttore della compagnia aerea ha aggiunto infine che da giugno partiranno i nuovi voli per Varna, Beirut  e Varsavia.

dane-kondic-reuters

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top