Investimenti in agricoltura: bando per la locazione di terreni demaniali

Il Ministero dell’Agricoltura e Protezione Ambientale serbo ha pubblicato un bando pubblico per la locazione, per un periodo di trent’anni, di terreni demaniali destinati a quegli investitori attivi nel settore dell’allevamento del bestiame e nell’industria della trasformazione.

I terreni demaniali saranno concessi in locazione in accordo con le autorità locali, a condizione che il locatario abbia in progetto di investire almeno 3.000 euro per ettaro in nuove proprietà per la produzione agricola: il valore totale dell’investimento dovrà essere quindi pari ad almeno 500.000 euro.

Per investimenti nel settore agricolo-manifatturiero si intendono tutti gli investimenti relativi alla trasformazione dei prodotti agricoli, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, all’utilizzo di prodotti agricoli o sottoprodotti come materia prima. Saranno inoltre presi in considerazione investimenti nella valorizzazione del potenziale genetico dell’alimentazione negli allevamenti.

Durante il primo anno di investimento e poi nei due anni successivi, l’investitore dovrà impegnarsi ad investire almeno il 30% del denaro dell’investimento. In quei comuni che dispongono di meno di 1.000 ettari di terreno coltivabile di proprietà dello Stato, il valore degli investimenti potrebbe essere inferiore a 500.000 euro.

I potenziali investitori interessati alla locazione dei terreni demaniali dovranno anche presentare riferimenti appropriati, indicare il tipo e la quantità degli investimenti e il numero di nuovi posti di lavoro che hanno in progetto di creare, descrivere il loro contributo al rafforzamento della competitività della produzione agricola e agli investimenti nella zona e il loro impatto sulle esportazioni, nonché descrivere il contributo che prevedono di apportare allo sviluppo del comune in cui intendono investire.

Il termine per la presentazione dei documenti pertinenti è stato fissato al 15 marzo 2017. Un comitato, istituito dal Ministero delle Politiche Agricole, esaminerà le domande pervenute e i piani di investimento entro 30 giorni dalla scadenza del termine per la presentazione.

(Vecernje Novosti, 13.02.2017)

http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:649792-Ministarstvo-poljoprivrede-Poziv-za-zakup-zemljista-na-30-godina
[widget id=”text-22″]

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!