Agevolazioni alle imprese che assumeranno 2 dipendenti nel 2016

Dal 2016 gli incentivi per l’assunzione dei dipendenti saranno a disposizione anche delle piccole e micro imprese, nonchè per gli imprenditori che assumessero almeno due nuovi operai, viene scritto dal quotidiano “Novosti”.

In questo caso i datori di lavoro potrebbero recuperare il 75% delle tasse e dei contributi. Finora, solo gli investitori che assumevano almeno 100 dipendenti hanno potuto utlizzare questo tipo di agevolazione. I nuovi incentivi sono previsti dalle modifiche della Legge sulle imposte sul reditto delle persone fisiche. 

Gli imprenditori, piccole e micro imprese potrebbero recuperare i fondi entro la fine del 2017. La novità è anche il fatto che le agevolazioni esistenti per i nuovi dipendenti varranno un anno e mezzo di più.

Per poter ottemperare i requisiti per il recupero del 75% delle tasse e dei contributi, le piccole e micro imprese dovrebbero aumentare il numero dei loro dipendenti a partire dal 31.10.2015. Se prima di questa data assumono un dipendente, e poi un altro, gli incentivi varranno dal momento dell’assunzione del secondo dipendente. I datori di lavoro che hanno licenziato i loro dipendenti possono contare sugli incentivi solo quando superano il numero neccessario alla fine di ottobre.

L’Unione dei datori di lavoro saluta le modifiche della legge annunciate e crede che esse possono contribuire alla riduzione del “lavoro in nero”, tuttavia indicano che l’aumento dell’occupazione avverà solo in caso di crescita economica. 

(Novosti, 23.12.2015.)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in imprese, lavoro, occupazione
I disoccupati calano dello 0,6%

Decisione del Governo: il salario minimo resta a 121 dinari l’ora

Close