Aelius vicina all’acquisizione di Galenika

La società lussemburghese, Aelius, è l’unica società ancora in gara per l’acquisizione di Galenika. Aelius opera sotto il gigante farmaceutico brasiliano, EMS SA.

La Commissione responsabile della sorveglianza sulla vendita della società farmaceutica di Belgrado ha suggerito al Ministero dell’Economia serbo di consentire ad Aelius di procedere al processo di gara e di respingere l’offerta presentata da Amikus SRB di Belgrado.

Il comunicato stampa del Ministero dell’Economia afferma che aprirà l’offerta presentata dalla società di Lussemburgo giovedì 26 ottobre.

“Il Comitato ha preso questa decisione dopo aver controllato accuratamente la documentazione di gara ed aver constatato che l’offerente Aelius di Lussemburgo, che opera sotto EMS SA Brazil, ha soddisfatto tutte le condizioni indicate nell’invito pubblico per la presentazione delle offerte. L’offerente Amikus SRB d.o.o. da Belgrado, che opera sotto il fondo di investimento svizzero HBM, non ha presentato i documenti richiesti”, si legge nel comunicato stampa.

La società che probabilmente diventerà il nuovo proprietario di Galenika fa parte di EMS S.A. dal Brasile, la più grande azienda farmaceutica in quel paese. Fondata a metà degli anni ’50, ha 4.500 dipendenti e nel 2012 i suoi ricavi sono stati pari a 2,8 miliardi di dollari. Opera in oltre 30 paesi, indipendentemente dal fatto di intraprendere joint venture o forgiare partnership strategiche con altre società.

(Gde Investirati, 22.10.2017)

http://gdeinvestirati.com/2017/10/22/aelius-sve-blizi-galenici/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top