Adottato il piano di cooperazione con la Cina – Huawei renderà smart le città serbe

Il Governo serbo ha adottato la Conclusione sul piano di cooperazione con la Cina nell’ambito dell’iniziativa “Belt and Road”, ed è stato annunciato che il documento sarà firmato a nome della Serbia dal ministro delle Miniere e dell’Energia, Aleksandar Antic.

I membri del Governo hanno inoltre adottato una conclusione sul testo dell’accordo sulla cooperazione economica e tecnica tra i governi di Serbia e Cina.

All’incontro è stata inoltre adottata una Risoluzione relativa alla conclusione del Memorandum d’intesa per lo sviluppo del progetto Smart Cities in Serbia tra Serbia e Huawei (Huawei Techonologies).

Lo scopo della firma di questo documento è lo sviluppo della strategia delle città intelligenti, attraverso il posizionamento di Huawei come partner strategico per le città e le amministrazioni locali come Belgrado, Nis, Novi Sad.

Attraverso il lavoro congiunto e lo scambio di informazioni si svilupperà una piattaforma per lo sviluppo dei potenziali locali e la costruzione di ecosistemi locali nel campo della trasformazione digitale nei settori pubblico, finanziario, dell’istruzione e dell’energia, nonché nel settore dei trasporti.

Come obiettivo speciale di questa cooperazione è l’apertura di Huawei Innovation Center for Digital Transformation come centro regionale per i Balcani occidentali, con sede a Belgrado, si comunica in un comunicato stampa.

Photo Credits:”: REUTERS/Hannibal Hanschke

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top