Adesione UE: il sostegno di Grecia, Bulgaria e Romania

I primi ministri di Grecia, Bulgaria e Romania hanno promesso sostegno all’adesione della Serbia all’Unione europea, affermando che ciò contribuirebbe a rafforzare la stabilità nei Balcani.

Su questo hanno concordato i funzionari, nel corso di un incontro tenutosi sabato a Belgrado con il Presidente serbo Aleksandar Vucic finalizzato al miglioramento dei legami tra i rispettivi paesi nei settori del commercio, dell’energia e dei trasporti.

Secondo quanto dichiarato dal Primo Ministro della Bulgaria, Boiko Borisov, “non esiste un modo migliore per i Balcani rispetto alla via europea”.

Il Primo Ministro della Grecia, Alexis Tsipras, ha dichiarato che “la Serbia non può più essere al di fuori della famiglia europea” e ha aggiunto “Dobbiamo cooperare… e promuovere la pace e la stabilità nei Balcani”.

La Serbia ha anche cercato di mantenere stretti legami con il suo alleato tradizionale, la Russia, in cerca di un ingresso nell’UE dopo le guerre degli anni ’90. Il Presidente Aleksandar Vucic afferma che la Serbia è sulla strada europea, ma Mosca rimane “un’amica”.

(FoxNews, 10.12.2017)

http://www.foxnews.com/world/2017/12/09/greece-romania-bulgaria-support-serbias-eu-bid.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in adesione UE, Bulgaria, Grecia
UE
Adesione UE: i requisiti da soddisfare entro il 2025

capitoli
L’UE approva l’apertura dei Capitoli 6 e 30

Close