Ada Mall, il nuovo centro commerciale a Belgrado della polacca GTC

La società immobiliare polacca Globe Trade Centre (GTC) prevede di investire un totale di 105 milioni di euro (112,1 milioni $) per la costruzione di un centro commerciale a Belgrado: lo ha reso l’azienda a SeeNews tramite un comunicato stampa via email.

In una dichiarazione separata, la GTC ha confermato di aver avviato i lavori di costruzione di un centro commerciale, Ada Mall, che rappresenterebbe il primo investimento nel settore della vendita al dettaglio in Serbia.

Ada Mall disporrà di circa 34.000 metri quadrati di superficie lorda affittabile (GLA) con 1.000 posti auto designati: l’apertura è prevista per il terzo trimestre del 2018, si apprende dal comunicato pubblicato sul sito web di GTC.

“In GTC, crediamo fermamente che, grazie alla sua ottima posizione, al concetto di design state-of-the-art e alla attraente offerta di svago, Ada Mall si candida a diventere la meta preferita dello shopping a Belgrado”, ha dichiarato l’Amministratore delegato di GTC, Thomas Kurzmann.

Il centro commerciale si trova presso Cukarica, proprio di fronte all’isola Ada Ciganlija sul fiume Danubio: “Siamo più che soddisfatti delle prestazioni del nostro parco di uffici esistente a Belgrado. Tuttavia, è sempre un piacere lanciare un nuovo progetto. Inoltre, in quanto Ada Mall costituisce il nostro primo investimento al dettaglio in Serbia, segna una tappa importante delle nostre attività nel Paese”, ha invece sottolineato il Direttore generale della GTC in Serbia, Pedja Petronijevic.

Globe Trade Centre ha già completato la costruzione di un totale di cinque edifici per uffici in Serbia, tutti a Belgrado, secondo i dati del sito web della società.

In Europa sud-orientale (SEE), la società polacca è presente anche in Croazia, Romania e Bulgaria.

(SeeNews, 13.07.2017)

https://seenews.com/news/polands-gtc-to-invest-105-mln-euro-in-shopping-mall-in-belgrade-561304#sthash.dVfMBpnC.dpuf

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Belgrado, centri commerciali, mercato immobiliare
Luigi Tozzi: dall’Italia al Drugstore, tempio belgradese della musica techno

Il valore dell’eredità storica delle donne in Serbia

Close