Abbiamo 247 dinari al giorno per il cibo

Ogni membro di una famiglia media serba ha ogni mese a disposizione 7.424 dinari per cibarsi.

I dati ufficiali mostrano che una famiglia media serba ha a disposizione un reddito complessivo di circa 52.000 dinari, frutto delle entrate come salari, pensioni e altri “extra”, di cui 22.724 dinari, pari al 43,9%) vengono destinati all’alimentazione. Quando questa cifra viene suddivisa per il numero dei componenti del nucleo familiare e i 30 giorni di un mese il risultato è equivalente al costo di un pacchetto di sigarette di buona qualità.

Secondo i nuovi calcoli una famiglia di 3 persone consuma mediamente in un mese un paniere di beni del controvalore di 64.000 dinari. Il nuovo paniere di beni considerato ai fini statistici contiene ora 75 e non, come prima, 49 prodotti o servizi. Ma sulla base dei risultati statistici si avrebbe che una famiglia media serba consuma ogni mese appena 230 grammi di carne di vitello, 8,8 chili di pane, 160 grammi di limone, 100 grammi di formaggio spalmabile o a pasta dura, 5,5 litri di latte, che su base giornaliera non arriverebbbe a fare una tazza al giorno.

“La vera arte della sopravvivenza è quella di farcela con 41.000 dinari al mese, quanto prendiamo ogni mese in media”, dice Jovanka Petrovic, casalinga di Belgrado, la quale aggiunge: “E’ duro sfamare una famiglia per cui compriamo tutti i cibi più scadenti, compriamo patate, cavolo, fagioli e le qualità meno pregiate di carne”.

“I fatti ci dicono che è destinato all’alimentazione il 44% del bilancio di una famiglia media e che si compra sempre di meno e si comprano prodotti di scarsa qualità poiché tanti non hanno i soldi per mangiare prodotti migliori”, dice Petar Bogosavljevic, presidente del Movimento per la tutela dei consumatori.

(B92, 25.07.2013)

eko-potrosaci

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top