A gennaio gara d’appalto per terreni a Kula

A Kula stipulato un accordo di vendita di terreni alla società tedesca “Witzenmann“. La scadenza per l’avvio del nuovo impianto è marzo dell’anno prossimo.

La gara d’appalto per la vendita di terreni a questa società tedesca, come ha dichiarato il direttore dell’azienda Michael Scheib,  si terrà entro la fine di gennaio.

L’accordo è stato raggiunto in occasione di un incontro organizzato verso la fine del 2018, al quale il presidente dell’autorità provvisoria del comune di Kula Velibor Milojicic e i rappresentanti della società “Witzenmann”, hanno discusso riguardo la loro intenzione di comprare sei ettri di terreno nella zona industriale di Kula e di costruire una fabbrica per la produzione di elementi flessibili per l’industria automobilistica.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti di tutte le aziende che avrebbero ppartecipato alla allestimento infrastrutturale del territorio.

“Verso la fine di febbraio  è prevista la vendita dei terreni, dopo di che la società “Witzenmann” sarà registrata come proprietario e acquisirà le condizioni formali per il permesso di costruzione”, ha annunciato Milojicic.

Egli ritiene che entro marzo 2020 lo stabilimento tedesco sia in piena funzione.

L’azienda “Witzenmann” è presente in 19 paesi del mondo. Il direttore Shayb ha detto che i lavoratori di altri paesi sono soddisfatti delle condizioni di lavoro e degli stipendi e hanno espresso la speranza che i lavoratori di Kula siano motivati ​​per il lavoro.

http://www.novosti.rs/vesti/srbija.73.html:771320-Licitacija-za-zemljiste-u-Kuli-u-januaru?fbclid=IwAR3s7O8gqJ8Gf_y-Fg4Qt1CypMXDobhCiWFNfmsorQ1VqyKTz4IBLK19MxU

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Fabbrica, Germania, Kula
Nella zona industriale di Kovin apre una nuova fabbrica del valore di 15 milioni di euro

La società cinese-danese Heltker-Europe costruisce il suo terzo impianto a Ruma

Close