A Cuprija è iniziata la costruzione della fabbrica turca di ricambi auto “Feka Automotiv”

Nella zona industriale di Cuprija (Serbia centrale), che copre un’area di oltre 7.000 metri quadrati, è iniziata la costruzione di una fabbrica della società turca di ricambi auto “Feka automotiv”.

Alla firma del Memorandum dell’ottobre dello scorso anno, che ha consegnato quattro ettari di terreno nella zona industriale di Cuprija alla società turca per la costruzione dello stabilimento, si è detto che l’investimento sarebbe stato di 15 milioni di euro e 110 lavoratori sarebbero stati impiegati nell’avvio della produzione.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Feka Automotiv” è un’azienda a conduzione familiare che da 30 anni produce parti e componenti per l’industria automobilistica, principalmente segnalazioni luminose, luci interne di veicoli, specchi retrovisori e serbatoi d’acqua.

Il sindaco di Cuprija, Ninoslav Eric, ha inoltre annunciato che la società cinese “Eurofiber” dovrebbe presto assorbire la turca “Tibet moda”. Pertanto il centinaio di lavoratori della “Tibet” avranno un nuovo proprietario e la produzione sarà convertita dalla maglieria al calzificio.

“Eurofiber” ha stretto una joint venture con una società cinese, che si dice sia la terza azienda produttrice di calze, per rilevare la “Tibet moda”. Le macchine sono già state acquistate e mi aspetto di veder riavviata la produzione tra un mese e mezzo”, ha detto Eric.

Un’altra fabbrica cinese, che produce granuli di plastica, inizierà la produzione nei locali dell’ex industria grafica “Mladost”.

https://beta.rs/ekonomija/ekonomija-srbija/116737-u-cupriji-pocela-izgradnja-fabrike-turske-kompanije-feka-automotiv

Share this post

scroll to top
Altro... Cina, Cuprija, Eurofiber, Feka Automotiv, Ninoslav Eric
Esplosivi industriali per la Serbia e il mondo grazie ai cinesi

La Cina apre le porte al maiale serbo

Chiudi