A Belgrado mancano gli hotel per i giovani

Ci sono molte ragioni per cui i turisti vengono a Belgrado. Attualmente, la capacità ricettiva della città è di quasi 10 mila camere e hotel nuovi stanno ancora aprendo. Tuttavia, mancano gli hotel per giovani.

L’anno scorso sono stati aperti oltre 30 hotel in Serbia e ne è stata annunciata la costruzione ancora di nuovi per il 2020. La maggior parte dei turisti stranieri è interessata alla capitale, che dal 2018 è più ricca di 1.370 stanze in 12 hotel. Ci sono molte strutture a quattro stelle a Belgrado ma mancano alloggi di livello inferiore per i giovani. Negli anni ottanta diecimila giovani soggiornavano qui ogni giorno, e ora non c’è nemmeno un hotel adatto per le gite scolastiche e studentesche.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Georgi Genov, direttore della “Business association of hotel and restaurant industry” – HORES, sottolinea che a Belgrado mancano i grandi hotel per ospitare gli scolari e gli studenti che arrivano con le gite.

“Ci mancano ostelli da 200-300 letti. Abbiamo solo quattro hotel a cinque stelle e cinque hotel a una e due stelle, il resto sono hotel a quattro e tre stelle”, ha detto Genov.

La nostra ospitalità è ampiamente conosciuta e gli stranieri sono pieni di impressioni positive. Sono attratti dalle bellezze naturali, dal fascino della vita notturna e dalle specialità culinarie, ma si lamentano anche un po’.

“Gli ospiti criticano soprattutto la mancanza di igiene negli hotel e nelle strutture; otteniamo invece un punteggio elevato (4,5) quando si tratta di sicurezza e servizi gastronomici”, afferma Genov.

Affinché la capitale serba sia competitiva sul mercato internazionale, il personale delle strutture e dei ristoranti viene costantemente formato e aggiornato. Sebbene esistano le cosiddette stagioni invernali ed estive gli hotel devono rientrare dei costi durante tutto l’anno.

La loro categorizzazione viene effettuata dal Ministero del Commercio, del Turismo e delle Telecomunicazioni e ogni struttura dovrebbe soddisfare determinate condizioni.

Secondo Genov la nuova legge includerà la disposizione “ospite segreto” il quale verificherà per conto di “Hores” che l’hotel operi secondo lo standard corrispondente al numero di stelle che gli sono state affidate. Questa pratica inizierà dal prossimo anno, aggiunge Genov.

A Belgrado restano solo quattro hotel in non buone condizioni. Le autorità annunciano una rapida ristrutturazione e affermano che entro la fine del prossimo anno la capitale avrà a disposizione 10.000 camere.

http://www.rts.rs/page/stories/sr/story/13/ekonomija/3633062/beogradu-nedostaju-hoteli-za-mlade.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Belgrado, Georgi Genov, giovani, Hores, HORES - Business association of hotel and restaurant industry
Presto anche a Belgrado un sistema pubblico di noleggio biciclette

ballo
Belgrado tra le capitali meno trasparenti d’Europa

Close