A settembre Xi Jinping di nuovo in Serbia

Il Presidente cinese Xi Jinping potrebbe visitare la Serbia per la seconda volta in un anno.

A marzo è stato accettato l’invito del Presidente Aleksandar Vucic, ma alcune fonti riferiscono che una nuova visita potrebbe essere collegata al “lavoro del secolo”, dal momento che lo Stato cinese è interessato all’acquisizione di RTB Bor, che dovrebbe essere in gara entro la fine di giugno.

Le relazioni tra i due paesi sono state portate ad un alto livello di partnership strategica e ultimamente i due Presidenti comunicano intensamente. Si ha scritto ieri a Vucic, rispondendo a una lettera inviatagli prima dal Presidente della Serbia, in cui chiedeva una cooperazione più stretta con la Cina in tutte le aree di reciproca importanza.

Il leader della Cina ha detto che la lettera di Vucic l’ho ha reso molto contento e che apprezza il fatto che il Presidente della Serbia presta grande attenzione allo sviluppo delle relazioni con Pechino ed è sempre impegnato al miglioramento della cooperazione pratica tra i due paesi.

“Faccio molta attenzione allo sviluppo delle relazioni tra Cina e Serbia e sono pronto a fare uno sforzo per portare i nostri rapporti di stato a un nuovo livello. La partnership strategica globale tra la Cina e la Serbia si sta sviluppando in modo eccellente, si sta rafforzando la fiducia politica reciproca, e intensificando la cooperazione pratica nei settori delle infrastrutture di trasporto dell’energia così come in altri settori, che rappresentano gli interessi specifici delle persone dei nostri due paesi”, ha scritto Xi.

Il Presidente cinese sottolinea che la cooperazione nel settore dell’industria militare e del commercio è un’espressione importante dell’alto livello di fiducia politica reciproca e del carattere strategico delle relazioni bilaterali tra Cina e Serbia.

Sarà accettato l’investimento a “Bor”?

La società cinese “Zijin” è interessata ad una partnership strategica con RTB Bor e ha serie intenzioni di investire nella modernizzazione e ristrutturazione di “Bor”, investendo centinaia di milioni di dollari. Nel caso della realizzazione di questo lavoro, l’agenda del Presidente cinese includerebbe anche la visita a Bor. Xi prevede che, come durante la visita precedente, una delegazione di almeno 200 membri accompagni il Presidente cinese, insieme a vari rappresentanti di società cinesi.

(http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/politika/aktuelno.289.html:729032-Si-u-septembru-opet-u-Srbiji)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top