Possibile visita di Papa Francesco in Serbia

Sabato scorso Papa Francesco ha ospitato la delegazione della Chiesa ortodossa serba composta dal Metropolita del Montenegro Amfilohije, dal Vescovo della Backa Irinej e dall’ex ambasciatore presso la Santa Sede Darko Tanaskovic. I temi della riunione non annunciata a Roma erano la canonizzazione del controverso cardinale croato Alojzije Stepinac e la visita eventuale del Papa in Serbia questo o l’anno prossimo.

Per il quotidiano “Novosti” è stato confermato dal Patriarcato serbo che la delegazione della Chiesa ortodossa serba si è incontrata con il Papa, però nessuno ha voluto scoprire i dettagli della loro riunione. La visita è stata organizzata lontano dagli occhi del pubblico, mentre il ricevimento non è stato annunciano neanche dal protocollo. Questa visita è stata trattata come una udienza privata, senza nessuna comunicazione stampa dopo l’incontro dei rappresentanti delle due chiese. In futuro, il metropolita Amfilohije e il Vescovo Irinej saranno responsabili per i contatti diretti del Patriarcato serbo con la Santa Sede. I due vescovi sono membri di tutte le delegazioni della Chiesa ortodossa serba a Roma.

Negli ultimi anni vi è creato il consensus informale tra il governo serbo e la chiesa ortodossa che il Papa ppossa venire in Serbia, però solo in qualità del capo di uno stato, e non in qualità del sovrano religioso. Se il Papa Francesco visiterà Belgrado sicuramente avverà l’incontro storico con il Patriarca della Chiesa serba.

(Novosti, 18.01.2016.)

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top