Savo Milosevic: “La privatizzazione è la cosa migliore per “Stella Rossa” e “Partizan””

Il celebre calciatore Savo Milosevic ritiene che la privatizzazione sia il presupposto gli eterni rivali “Stella Rossa” e “Partizan” di diventare di nuovo ciò che erano una volta.

“Non ero pro-privatizzazione in principio, ma a causa della miriade di interessi personali presenti nelle gestioni del nostro calcio e per il fatto che il nostro governo non risponde nel modo migliore quando interviene in questo sport, ora penso che la privatizzazione è la soluzione migliore, almeno per sapere chi è il capo. Dopo tutto, questo è la cosa più importante in ogni attività”, Viene detto da Milosevic per la Tanjug a Cacak, dove ha partecipato alla celebrazione del Capodanno serbo.

Nella sua carriera Milosevic ha giocato per il “Partizan”, “Aston Villa” in Inghilterra, nei club spagnoli del Saragozza,, “Espanyol”, Celta e Osasuna, in Italia nel Parma e per la russa Rubin Kazan, mentre ha giocato per la squadra nazionale 102 volte.

Attualmente, Milosevic occupa il ruolo del direttore della nazionale di calcio.

“Il nostro calcio è oggi in una situazione piuttosto difficile, ma stiamo faccendo il nostro meglio. Abbiamo creato i campioni d’Europa e del mondo, quando si parla delle categorie più giovani. Il futuro può essere brillante. In 3-4 anni dobbiamo avere una squadra seria “, ha detto Milosevic.

(B92, 14.01.2016)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Partizan, privatizzazione, Savo Milosevic, Stella Rossa
aeroporto di Belgrado
Vucic: “L’aeroporto di Belgrado potrebbe essere privatizzato entro la fine del’anno”

Chiudi