Bajatovic: “I soldi investiti nel progetto “South stream” non saranno restituiti”

Il direttore di “Srbijagas” Dusan Bajatovic ha dichiarato che i soldi che la Serbia ha investito nel progetto comune “South stream” non saranno restituiti, però che esiste certamente un vantaggio nell’accordo sull’energia stipulato con la Russia.

Nell’intervista per la televisione N1, Bajatovic ha detto che la Federazione Russa ha cancellato il progetto “South stream” ed ha aggiunto che crede che il gas russo arriverà prima o poi in Serbia.

“Vedo un’opportunità nel progetto “Tesla” che prevede la costruzione di un gasdotto tra la Turchia e l’Austria, e proprio questo progetto dovrebbe mostrare se la Serbia avrà buttato i 30 milioni di euro investiti. I bulgari hanno investito 350 milioni di euro e non hanno avuto nessun ritorno. Neanche italiani sono riusciti a vedersi restituire tutti i soldi investiti”, ha detto Bajatovic.

Quando si tratta della diversificazione delle fonti di energia, il direttore di “Srbijagas” dice che non esiste alternativa  al gas russo

“Attualmente non c’è alternativa al gas russo. A Alexandropolis c’è un terminale per GNL gas, però l’azienda americana non lo esporta. Neanche in Azerbaigian c’è il gas per la Serbia. Noi dobbiamo collaborare con tutti. Dobbiamo ignorare la politica e capire che al nostro paese serve energia”, ha detto Bajatovic, aggiungendo che l’accordo sull’energia con Russia e tali condizioni la Serbia non li avrebbe avuti da nessun altro.

Inotre, Bajatovic ha annunciato l’allargamento del  centro di stoccaggio di gas a Banatski Dvor che dovrebbe migliorare la stabilità della Serbia nella fornitura di gas.

“Lo Stato non darà i fondi per l’allargamento del stoccaggio di gas. Non si cambierà neanche la compagine sociale, Questa azienda opera bene e può finanziare indipendentemente l’aumento delle sue capacità”, ha detto Bajatovic, aggiungendo che  è prevista la costruzione di un altro stoccaggio di gas in Serbia.

(RTS, 12.01.2016)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top