La Serbia si aspetta una crescita dei turisti nel 2016

La nuova direttrice dell’Organizzazione turistica della Serbia (TOS), Marija Labovic ha dichiarato che nel 2015 è stato registrato un numero maggiore dei turisti in Serbia rispetto all’anno precedente e l’aumento dell’afflusso in valuta estera che dovrebbe ammontare a circa 900 milioni di euro.
 
“Secondo gli ultimi dati, nei primi nove mesi del 2015, l’afflusso in valuta estera cresce con un tasso del 10%. Nel 2014 è stata registrata una cifra record di 863 milioni di euro dall’afflusso di turisti, mentre nel 2015 ci si aspetta che si superi questa cifra andando oltre i 900 milioni di euro”, ha dichiarato la Labovic.
 
La Labovic ha stimato che il 2015 è stato migliore del 2014, visto che ci sono stati oltre 10% di più dei turisti stranieri e 12% di più dei turisti locali rispetto al 2014.  Secondo lei, se si mantiene questa tendenza, si può aspettare il numero superiore ai 2,2 milioni di turisti del 2014.
Inoltre, la direttrice del TOS ha aggiunto che nel 2015 si è registrato un numero maggiore dei serbi nelle destinazioni nazionali, nonchè nel 2016 si lavorerà sul turismo nazionale.
 
“Il nostro desiderio del 2016 è incentivare di più i turisti a scegliere la Serbia come la destinazione per le loro vacanze. Tutte le attività saranno pianificate in accordo alla strategia del ministero competente”, ha detto Labovic.
 
Il programma è continuare la campagna “Mia Serbia” nel 2016 ed arricchirla dalle nuove destinazioni quali il Danubio come corridoio europeo, nonchè i fiumi e laghi della Serbia.
(eKapija, 02.01.2016.)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top