2023: tasso di natalità in Serbia più basso dalla Seconda guerra mondiale

In Serbia, da gennaio a dicembre 2023, rispetto allo stesso periodo del 2022, il tasso di natalità è diminuito del 2,3%, così come il numero di decessi del 12,4%, ha annunciato oggi l’Ufficio statale di statistica (RZS).

L’anno scorso in Serbia sono morte in totale 97.098 persone e nel 2023 sono nati vivi 60.813 bambini.

L’RZS ha inoltre dichiarato che nel periodo da gennaio a dicembre 2023, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, c’è stata una diminuzione del numero di nascite vive di 1.437, pari al 2,3%, e una diminuzione del numero di decessi di 13.741, pari al 12,4%.

Nello stesso periodo del 2022, ci sono stati 62.250 nati vivi, ovvero 188 o 0,3% in più rispetto al 2021, quando ce n’erano 62.062.

Nel 2023, in Serbia è nato il minor numero di bambini dalla Seconda guerra mondiale.

Il numero di decessi in Serbia nel periodo gennaio-dicembre 2022 è stato di 110.839, con una diminuzione di 25.062 unità o del 18,4% rispetto allo stesso periodo del 2021, quando il numero di decessi era stato di 135.901.

(Danas, 25.01.2024)

https://www.danas.rs/vesti/drustvo/u-srbiji-se-radja-sve-manje-beba/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!