18 nuovi treni svizzeri in arrivo a maggio

La compagnia Srbijavoz conta già in flotta 21 dei cosiddetti treni flirt, prodotti in Svizzera, con un altro lotto di 18 treni in arrivo a maggio di quest’anno, afferma Ivan Bulajić, direttore facente funzioni di Srbijavoz.

“Si tratta di treni classici che possono raggiungere una velocità di 160 chilometri all’ora. Sono treni di quarta generazione e sono più avanzati di quelli che già abbiamo. Costano 112 milioni di euro e sono stati acquistati con l’aiuto di un prestito della BERS”, ha aggiunto Bulajić.

Ha inoltre annunciato che l’anno prossimo la Serbia riceverà cinque treni ad alta velocità dalla Cina. “I treni svizzeri e cinesi costeranno complessivamente quasi 200 milioni di euro. Si tratta di un investimento notevole”, ha aggiunto Bulajić.

“La Cina è al top per quanto riguarda la tecnologia utilizzata nella produzione di treni e nella costruzione di ferrovie. I loro treni possono raggiungere una velocità di 350 chilometri all’ora e possiedono un lusso e una qualità che non ho mai visto in Europa occidentale. Per quanto riguarda la compatibilità con le nostre ferrovie, c’è una differenza tra la nostra rete e quella ungherese nella rete di contatto, cioè nella fonte di alimentazione, ed è per questo che abbiamo acquistato i treni cinesi che sono compatibili con le ferrovie ungheresi”, ha dichiarato Bulajić, aggiungendo che i treni che opereranno lungo la linea Belgrado-Budapest saranno completamente armonizzati con le infrastrutture di entrambi i Paesi.

(eKapija, 24.03.2024)

https://www.ekapija.com/news/4627074/u-maju-stize-18-novih-svajcarskih-vozova-naredne-godine-jos-5-iz

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top