12° Festival Kustendorf a Mecavnik

Il famoso attore di Hollywood, Matt Dillon, sarà ospite all’imminente Festival Kustendorf a Mecavnik, è stato annunciato oggi in una conferenza stampa per i media presso il Ministero della Cultura e dell’Informazione.

Dillon terrà un laboratorio per gli studenti e in suo onore sarà proiettato il film cult “Drugstore Cowboy” di Gus Van Sant. Emir Kusturica ha detto scherzando che “Dilon al festival verrà accompagnato dalla sua ragazza”.

Il 12° Kustendorf si terrà dall’11 al 16 gennaio a Mecavnik. Il Festival sarà aperto dal film documentario “Pepe, jedan uzvisen zivot” di Emir Kusturica, film dedicato a Hose Muhika che ha avuto la sua prima mondiale a Venezia. Questa è la storia del “presidente più povero del mondo”, l’ex leader dell’Uruguay.
 
La qualità del festival, ha spiegato Kusturica, è misurata da ottimi laboratori, ospiti di qualità e “un numero impressionante di film studenteschi, 718, a differenza del primo festival in cui c’erano 140 film”, ha osservato Kusturica.


Di questi 718 film, per il programma di competizione sono stati selezionati 21 progetti: 15 lungometraggi, tre documentari, due animati e uno corto sperimentale, da autori provenienti dalla Svizzera, dall’Australia, dalla Serbia, dalla Norvegia, della Repubblica di Serbia, dalla Polonia, dalla Russia, dall’Israele, dalla Francia, dalla Germania, dall’Iran, dal Messico, dalla Spagna, dalla Macedonia, dalla Turchia e dalle Filippine.
 
Il cinema serbo sarà presentato dal film “Kostakurta” di Sasa Karanovic e “Waltzer d’autunno” di Ognjen Petkovic.

Programma musicale


Ogni sera, dopo le proiezioni e i laboratori ci saranno concerti di gruppi musicali che completeranno la vita notturna di Kustendorf. Quest’anno gli ospiti saranno l’orchestra di musica folk dei fratelli Advahov Valeria, l’orchestra di “Kaskaval & Kristi Traktor” (orchestra di circa 40 musicisti) dalla Moldavia, Vinicio Capposela, il musicista folk più popolare d’Italia, l’ensemble olandese-serbo di Jovan Pavlovic e Marko Markovic “Brass Band “, e Bilja Krstic.

Mostre a Mecavnik e nella “città di Andric”


Durante la durata del festival nella galleria “Kapor” verrà allestita una mostra con le opere del pittore accademico Ratko Lalic, e sempre come parte del programma del festival ci sarà nche una mostra di fotografie in occasione del 70° anniversario della Scuola triennale di Cinema, Televisione e Teatro di Lodz. Inoltre, ad Andrićgrad, nella galleria di Lubarda, verrà inaugurata una mostra di dipinti e mosaici del pittore accademico Biseni Terescenko.
 
Photo Credits:”PROMO”
 

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Andricgrad, Emir Kusturica, festival, kustendorf, mostre
A Belgrago mostra Arte + Scienza

Festival del cinema tedesco e tanta musica vi aspettano nei prossimi giorni a Belgrado e a Novi Sad

Close